Odoardo Focherini

 

Odoardo Focherini era un carpigiano, onorato con la "medaglia dei Giusti", che, con l'aiuto del sacerdote Dante Sala, salvò 105 ebrei dalla deportazione nei campi di sterminio
Procurava loro documenti falsi e organizzava l'espatrio clandestino in Svizzera.

Il 5 luglio 1944 venne internato a Fossoli. Gli fu dato il numero 2506 e fu assegnato alla baracca 19.

Nelle lettere che egli scrisse alla moglie chiedeva:"Mandami una foto di tutti i bimbi con te, il sacco da montagna, una valigia robusta, un paio di blocchi di carta, tabacco per la pipa e sigarette".

Il 4 agosto 1944 venne trasferito al campo di concentramento di Bolzano e poi a Hersbruck da dove non fece più ritorno.

Per ricordare e onorare Odoardo Focherini il 25 gennaio 2008 è stato donato, dalla Comunità Ebraica Modenese nella persona della presidentessa Sig.ra Eckert e alla presenza del dottor Arrigo Levi, un ulivo all’Istituto Comprensivo “Carpi Zona Nord”.

Nel febbraio 2011 gli Insegnanti di artistica, Prof. Armagni e Prof. Morra hanno realizzato un’opera immagine su legno destinata ai corridoi della Scuola Focherini; in seguito, l’opera è stata benedetta dal Vescovo di Carpi Mons. F. Cavina.

Il 15 giugno 2013 Odoardo Focherini è stato beatificato; in quella occasione la Scuola ha presentato alla cittadinanza uno spettacolo teatrale realizzato dai ragazzi delle Focherini sulla figura del nuovo Beato.

odoardo focherini
camminata